Corsi di teatro per bambiniLaboratoriLetture animateSPETTACOLI DI TEATRO

Le Fuori..Storie! Esperienze ludico-espressive

Le Fuori..Storie!

Corsi di teatro per bambini e ragazzi

Con Martina Marone e Roberta Provenzani

corsi di teatro per bambini

INFO E PRENOTAZIONI: info@infiniteparentesi.com

 

CARATTERISTICHE DEI CORSI DI TEATRO

Le fuori..storie!  è  un percorso di incontri settimanali, tenuti da attori/insegnanti qualificati, che prevedono la lettura drammatizzata di una storia (tratta dalla letteratura di qualità per l’infanzia) e la successiva interpretazione da parte dei bambini.

Gli appuntamenti, della durata di 50 minuti l’uno, sono organizzati in Cicli da 4 incontri, e si rivolgono a bambini dai 3 ai 5 anni. Sarà possibile iscriversi a un singolo incontro, oppure frequentare l’intero ciclo (consigliato).

TEMATICHE E OBIETTIVI DEI CORSI DI TEATRO

Corsi di teatro per bambini
Martina Marone – Attrice e Direttrice della “Piccola compagnia dell’ottavo atto”

I bambini passeranno da una fase di ascolto di un libro letto e drammatizzato, a una fase di gioco teatrale, dove sperimenteranno loro stessi i personaggi appena conosciuti.

La storia è il principale strumento del nostro percorso: sarà creato dapprima “uno spazio d’ascolto magico”, che attiverà l’attenzione e l’immaginazione, per arrivare alla realizzazione di una storia collettiva. Tutte le tematiche verranno introdotte e sviluppate sotto forma di gioco, grazie al quale i bambini potranno esprimersi e sperimentare liberamente.

Il gioco del teatro sarà sempre gioco di gruppo senza ruoli predominanti o figure leader.

L’attore/insegnante solleciterà ogni bambino a esprimere se stesso, rispettandone l’unicità e le potenzialità e guidandolo all’interpretazione dei diversi linguaggi.

LA DIDATTICA DEI CORSI DI TEATRO

corsi di teatro per bambini
Roberta Provenzani – Attrice e Direttrice della “Piccola compagnia dell’ottavo atto”

Giocando a “fare gli attori”, i bambini alleneranno la propria capacità di ascolto e di sintesi.

Impareranno inoltre a esprimere i loro stati d’animo e affineranno prontezza, riflessi e intuito. L’esercizio teatrale è un ottimo strumento per favorire, fin dai primi anni di età, la comunicazione e la manifestazione delle emozioni. La messa in scena di personaggi riconosciuti dall’immaginario del bambino nè stimolerà l’apprendimento, potenziandone l’energia creativa.

Nella prima fase dell’incontro la lettura, drammatizzata,  permetterà al bambino di vivere una vera e propria esperienza narrativa, che lo renderà protagonista del racconto.
Nella seconda fase, le attrici/insegnanti individueranno le possibilità espressive del bambino, fornendogli stimoli e occasioni di libera espressione.
Nei corsi di teatro l’espressione teatrale, attraverso i giochi di ruolo, le improvvisazioni e le simulazioni e tramite l’uso creativo del corpo e della voce, è il filo conduttore per elaborare e sviluppare importanti tematiche didattico-espressive.

I bambini, muovendosi nello spazio scenico e interagendo tra di loro, miglioreranno la coordinazione e l’orientamento spazio-temporale.
Inizieranno così ad usare il proprio corpo per comunicare.
Il gioco teatrale e la lettura animata sono rivolti a:

  • stimolare l’immaginazione;
  • stimolare capacità di ascolto e concentrazione;
  • superare inibizioni e paure, favorendo la fiducia in se stessi;
  • incoraggiare l’espressione individuale;